Pioggia per i fiori

Piove, ticchettando.
L’acqua si posa
Con frastuono di colpetti,
Silenziosi e sparsi.

Ascolta, bagnato,
Questo silenzio.
Batte, incessante nel suo fragore
Moderato, costante.

Giace sulla strada
La luce dei lampioni,
Riflesso scomposto di mille
Colori tremanti.

Le tenebre, vibranti,
Affascinano nel loro
Ignoto di sera.
Profuma l’aria ripulita.

Lascia le gocce, lente,
Colare dal viso.
Rigati lineamenti
Si nutrono di pioggia per i fiori.

(Giorgio Pesti)

Annunci

3 comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...